Come ogni anno si rinnova lo spettacolo dei Carri e dei Balletti a Castelvetere sul Calore, dando vita cosi ad un mix di colori e divertimento.

Quest’anno sfileranno per le vie del paese  Giganti di carta pesta animati che accompagneranno i gruppi di ballo con partecipanti che vanno dai 2 ai 90 anni! Quest’anno si toccheranno vari temi: si andrà dai cartoni animati e fumetti alla satira politica nazionale e mondiale passando per la rappresentazione della cultura orientale e italiana, senza trascurare il tema sociale, non mancherà la classica tarantella e la musica popolare. Tutto all’ insegna del divertimento e anche di una sana riflessione.

Oltre ai carri e ai balletti ci saranno altre sorprese mascherate per i grandi e i più piccoli.

CARRI:

In viaggio per…la Ricerca – L’Odv “Il Sorriso di Daniel” ci porta a girovagare per il mondo con fiducia e con la speranza che la Ricerca possa trovare una cura per chi è affetto da una malattia rara.

Mille Braccia per l’Italia – Avalokitesvara-Guanyin, “colei che ascolta i lamenti del mondo”, è il buddha della grande compassione che accoglie e lenisce le sofferenze del mondo. Corruzione, disoccupazione, abusivismo, evasione fiscale, debito pubblico… Basterebbero le mille braccia misericordiose di Avalokitesvara-Guanyin a salvare l’Italia da tutti i suoi mali?

Omaggio a Venezia – Questo carro è in onore del Carnevale di Venezia, accompagna e richiama i colori del balletto: Rondò Veneziano.

Musica e Psiche: La follia della musica – La musica ravviva, intristisce, sballa, diverte, placa e risveglia. La musica è capace di portare in un mondo parallelo in cui si liberano violente emozioni dell’inconscio. I musicisti, infatti hanno una mente geniale, sensibile, profonda; una creatività bizzarra ai limiti della follia.

Il Grande Mazinga – Direttamente dal Giappone arriva il mitico robot degli anni 70! Per la gioia dei più piccoli e per far fare un tuffo nel passato ai più grandi.

BALLETTI:

Tarantella: Il gruppo “A ritmo di Tarantella” ci farà ballare e saltare sulle note della tradizione popolare.

Dory…cerca Nemo: L’Odv “Il Sorriso di Daniel” presenta questo balletto che rappresentadue pescilini “diversamente abili” che si aiutano a vicenda per poter affrontare al meglio il viaggio…della vita.

Profumo d’Oriente:  Questo balletto è un omaggio al popolo thailandese, dove sono proverbiali l’allegria e l’ospitalità. La vita viene affrontata con filosofia, dando importanza a tutto ciò che la vita può riservare. La terra del sorriso…sempre presente sul loro volto, uno stile di vita frutto di una profonda serenità d’animo.

Rondò Veneziano: Il Balletto intende rappresentare un omaggio al caratteristico e magico carnevale veneziano, mescolando il classico Rondò con i diversi stili musicali che si sono susseguiti nel tempo: Si va così dal classico allo stile funk e dal ritmo latino-americano all’ hip-hop.

Pulecenella: Rivisitazione della maschera partenopea conosciuta nel mondo. Nel ricordo dell’infinitamente grande maschera napoletana del principe De Curtis a 50 anni dalla sua scomparsa.

MASCHERE SINGOLE

American Party: Rappresentazione goliardica e allegorica sul nuovo Presidente americano Donald Trump, la performance carnevalesca sarà accompagnata da un carro allegorico che rappresenta le White Huose.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.

*